Navigazione forum
Devi accedere per creare messaggi e topic.

Rimborso Inps per spese Università sostenute in Brasile

scusatemi non so se ho capito bene: un pensionato italiano residente in brasile non può avere la pensione accreditata su un suo conto corrente italiano ma l'inps la accredita esclusivamente su conti correnti esteri, con tassi di cambio pessimi. ora io sono molto lontano dalla pensione, ma devo trasferirmi in brasile col mio coniuge brasiliano e prendere la residenza in brasile, c'è qualcosa che mi impedisce di avere un conto corrente in italia per residente estero iscritto all'aire dal quale trasferire fondi al bisogno? una volta trasferito in brasile non avrò alcuna attività o proprietà in italia, ma preferirei tenere i risparmi in euro in italia piuttosto che in in reais in brasile. davo per scontato che si potesse fare ma il fatto che i pensionati mi pare che non possono mi ha fatto sorgere il dubbio...

dapaladi, io sono residente in Brasile e, dopo incontro con l'Agenzia del San Paolo in provincia di Venezia dove abbiamo concordato la tenuta del conto in Italia per accredito pensione Inps e bancomat mondo e carta di credito internazionale sono andato all'Inps informando la mia futura residenza estero e l'accredito della pensione in Italia. Inps ha confermato e dal 2008 (12 anni) continuo così senza problemi. Ho scaricato l'app della Banca per fare le operazioni criptate e ho fatto il PIN con l'Inps per le comunicazioni amministrative ed economiche e le detrazioni della mia pensione. NO PROBLEM devi solo metterti d'accordo prima perchè se lo fai quando sei in Brasile devi affrontare qualche fastidio. Boa sorte! PS: con il cambio a 6 fare la spesa con il bancomat italiano mondo ho un buon risparmio e l'addebito, che controllo, è paro paro......

dapaldi, dimenticavo di quando in quando faccio il giroconto dal mio conto in Italia al mio conto qui in Brasile oppure faccio dei trasferimenti con Transferwise.

grazie mille undo, è esattamente quello che voglio fare io. peccato che la carta di debito di transferwise non funzioni coi reais brasiliani, ma ho già usato i bonifici con trasfetwise sia verso il brasile che dagli stati uniti a me, molto conveniente.

Ciao Undo, grazie delle risposte. Io ho deciso di non fare niente perche data la mia età se cambio il modo di operare con INPS/Citi/Itau, vado a mettere in difficoltà mia moglie e mis figlia, perche non sanno niente di come opero io. <ho scritto dei fogli come fare con l'Inps, con la pensione, con gli investimenti, con i prelevamenti, e altre cose. Volevo chiedeerti una cosa, cosa DICI TU DEL CAMBIO QUE IL BC continua a lasciare il Real rafforzarsi, hoje ha chiuso a R$ 4,82, quando 1 mese fa era quasi a 6 R$. Continuano a uscire notizie pessime del Brasile come oggi. Banco Mundial prevede queda do PIB de 8% quest'anno. Dopo, recessione in Brasile deve essere 3 volte di più di tutti gli emergentii Banco Itau ha detto: Banco Itaú corta estimativa para inflação a 1,8% em 2020
Apesar da menor expectativa para alta dos preços, o Itaú manteve cenário de Selic a 2,25% ao ano para o final de 2020 e a 3,0% ao ano para dezembro de 2021, esperando corte de 0,75 ponto percentual na taxa no encontro do Copom deste mês

O banco manteve prognóstico de dólar a 5,75 reais ao fim de 2020 e 4,50 reais em 2021. "O risco fiscal ainda elevado, a contração acentuada da atividade econômica e o cenário de juros baixos devem seguir limitando muito o fluxo de capitais para o Brasil ao longo deste ano e impedindo uma apreciação mais intensa da moeda", explicaram os analistas do Itaú no relatório.
Fraga oggi ha detto: Fraga também não esconde seu receio do risco de solvência da dívida, que começaria, diz, com o encurtamento dos prazos dos títulos e, portanto, do prazo médio da dívida. Se nesse intervalo o governo não fizer um ajuste fiscal permanente, a dívida vira uma quase moeda, com prazos muito curtos de vencimento e em valor superior às reservas cambiais, o que provocaria uma fuga para outros ativos e moedas, explica o ex-presidente do BC. Este cenário, segundo Fraga, deixaria apenas duas opções “intragáveis”: uma inflação muito alta ou um default, ou seja, um calote nos detentores dos papéis.

De acordo com Fraga, o governo também deve ficar atento com sua capacidade de aumentar os gastos em decorrência da pandemia. “O governo não pode se acomodar achando que o Brasil é um Japão ou os Estados Unidos, que podem sair gastando sem grandes consequências”, argumenta o economista, que acrescenta: “De meia-sola em meia-sola o buraco vai aumentando e, agora, nós estamos batendo na porta de uma dívida de 100% do PIB e uma máquina do crescimento absolutamente avariada.”
Per finire, oggi o Focus do BC ha scritto che no final de 2020 il dollaro serà de R$ 5,28. BC in 4 anni ha sempre e solo venduto dollari, anche con Goldfjian non hanno mai comprato dollari, come invece faceva Tombini. Tu cosa dici? Grazie, ciao

Otto ciao. Sulla tua decisione Inps/CityBank/Itau .... solo un dato: se tu avessi un conto in Italia dove Inps accredita la tua pensione (ci sono diverse banche che te lo farebbero anche on line e tra queste anche City Bank) ogni mese l'Inps ti accredita la tua pensione in Italia poi tu (o tua moglie quando sarà il tempo che è molto lontano) puoi fare un giroconto (mittente e destinatarioio la stessa persona) da Banca Italiana a Itau al costo fisso di 115,00 Reais a trasferimento. Invece oggi per le nuove regole del Banco Central sui trasferimenti dall'estero alle Banca Brasiliane, regole alle quali si devono obbligatoriamente attenere le Banche Brasiliane, dal 2019 ti applicano il cambio "turistico" che è una coltellata per i pensionati Italiani. L'Inps e City Bank devono rivedere gli accordi con il Banco Central del Brasile, cosa che non fanno da tempo. Questa è la causa però con la soluzione che ti ho indicato, soluzione attivata da centinaia di pensionati Italiani residenti in Brasile e che, tra l'altro, agevola le mogli se opportunamente delegate dal titolare del conto in Italia quando sarà il momento........
C'è un risparmio medio da 5 a 1. Poi, vedi tu. Ti ricordo anche aprendo un conto in Italia potrai essere dotato di una carta bancomat "mondo" ed una collegata e di una carta di credito "mondo" ed una collegata. Pensa, io e tanti altri andiamo in Brasile e paghiamo la spesa o altro con il Bancomat Italiano internazionale e il cambio è esattamente quello del giorno senza altre spese se non quelle in Italia di 2 Euro a operazione.
Per quanto riguarda il cambio.....la causa è la crisi sociale negli USA ed anche il numero dei disoccupati che hanno fatto diminuire sensibilmente l'USD. Il Brasile NON si è rinforzato, tutt'altro solo che risulta abbia meno disoccupati in %. Poi sai come sono i dati Brasiliani, prima o dopo vengono smontati. Questione di tempo e il USD si rinforza e torna a 6 per poi alla fine dell'anno o max tra Gennaio e Marzo 2021 andare anche a 6,5.
Ti saluto e lunga e salutare vita!

Ti scrivo cosa mi ha risposto l'INPS alla mia domanda sul cambio turistico fatto sulle pensioni:

Gentile utente,
con riferimento alla sua richiesta con numero di protocollo INPS.CCBFF.12/06/2020.2032389 del 12/06/2020 15:35:46,

le comunichiamo quanto segue:

Per quanto riguarda i paesi come Brasile, Argentina, ecc. i pagamenti vengono effettuati o in euro o in dollari americani. Il cambio però viene effettuato dalla Banca partner (in questo caso ITAU) e per informazioni sul tasso di cambio di riferimento applicato il pensionato dovrà rivolgersi direttamente ad Itau. In altri Paesi, come ad esempio USA, Canada, Australia, UK, Svizzera, Ciitibank provvede generalmente a pagare in moneta locale ed il cambio lo effettua direttamente Citibank secondo le loro procedure. Generalmente il Citibank effettua la conversione di valuta il più possibile a ridosso della data di pagamento.
Adesso mando questa risposta anche a INAS che lo sappiano Cosa rispondo all'INPS? questi non sanno che 8 anni indietro è stato fatto un'accordo con Citi, che se ha scelto Itau vuol dire che faceva un cambio migliore rispetto alle altre banche contrattate qui in Brasile, la pensione di Luglio mi è arrivata oggi, non so se è perche quando il mese scorso ho chiesto il comprovante, del pagamento, e mi sono lamentato di un cambio alto per una pensione, fatto sta che il cambio che mi hanno fatto, è sopportabile R$ 5,9860 che alle 12,45 ora del Brasile quando più o meno sono arrivati, era di R$ 6,11. Ciao

Otto ciao. Penso di averti già scritto che l'INPS ha fatto l'accordo con CITYBANK e relativamente al Brasile CITYBANK ha fatto un accordo direttamente con ITAU'.

ITAU' è tenuta a rispettare le disposizioni del BANCO CENTRAL do BRASIL il quale alcuni anni fa (2 o 3 anni fa) ha emesso una comunicazione a tutte le Banche Brasiliane sia Pubbliche che Private nel ricevere quattrini dall'Estero in valuta del Paese mittente devono applicare rigorosamente il "cambio turistico".

Ciò detto, anche se tu scrivi all'Inps attraverso Patronato o direttamente NON cambia nulla se non stimolare l'INPS a ridisegnare l'accordo con CityBank portandola a negoziare con Banco Central do Brasil prima che con qualsiasi Istituto di Credito Brasiliano.

Per questo motivo alcune settimane fa ti avevo consigliato di aprire un conto corrente in Italia per ricevere la pensione poi girocontarti la stessa sul tuo conto Brasiliano al costo fisso di 115,00 Reais a operazione + lo 0,6%. Questo in attesa che CityBank, se mai lo farà, ridefinisca l'accordo inserendo il Banco Central do Brasil nei trasferimenti.

Inutile qualsiasi tentativo individuale di redimere la questione. Si perderebbero tempo e soldi.

Un caro saluto.

 

Il Forum
di Vivere In Brasile

Accedi:

Non sei ancora registrato? Registrati subito!