Navigazione forum
Devi accedere per creare messaggi e topic.

Rimborso Inps per spese Università sostenute in Brasile

Volevo sapere un tuo commento sul fatto che mia moglie vuole cambiare casa per il fatto di quel cretino che fa ginnastica in casa. Io e mia figlia lo sopportiamo benissimo, mia moglie no, abbiamo dato incarico di vendere l'appartamento, ma mia figlia finisce l'Università (IBMR), a fine anno, e se uno lo volesse comprare, non sappiamo dove andare. A Miguel Pereira non ci voglio andare per via del Patronato e Consolato, che sarebbero distanti, 2 ore di viaggio. A paRTE CHE TUTTE E DUE NON SANNO NIENTE di Inas e Consolato, specialmente mia figlia. Metti che quando siamo la morisse prima mia moglie di me. La pensione andrebbe a mia figlia, ma come farebbe lei andare all'INAS e al Consolato, che è sempre uscita solo con noi, e da sola non sa muoversi? Scusa il disturbo

Otto, della serie .... meglio un aiuto di mille consigli e del vecchio detto......tra moglie e marito non metterci il dito, mi astengo dal risponderti. Affermo che chi è coniugato come noi ogni giorno ha differenti situazioni. Riguardo il poco interesse su Inps di tua moglie e di tua figlia: capisco il tuo desiderio che si rendano autonome ma ti sei mai chiesto se il loro disinteresse sia (forse) per allungarti l'esistenza?

Otto, sono troppo lunghi i tuoi messaggi. Puoi ridurli per favore?  Intendo di lunghezza non di numero. Grazie.

Ciao, tutto bene? Sono a disturbarti per l'ennesima VOLTA. VORREI SAPERE SE MIA FIGLIA DEVE FARE RNE COME ce l'ho io, come straniera, come ce l'ho io. L'IBMR Facultade ha chiesto Diversi documenti. tra i quali l'RNE, Mia figlia vota in Italia, e quì in Brasile ha la carta di identità brasiliana. ma non ha maai votato E' iscritta all'AIRE come me, ma il Consolato Italiano, che un giorno che ero la, mi ha detto che prima di fare il Passaporto Italiano, deve fare quello brasiliano, non ho capito perche. Grazie Salutoni

Ciao. Se tua figlia ha la carta di identità Brasiliana ed il titolo elettorale Brasiliano (anche se non vota) è a tutti gli effetti cittadina Brasiliana e, quindi, non ha bisogno di avere l'RNE. Probabilmente tua figlia ha la doppia cittadinanza e potrebbe procedere per fare sia il passaporto Brasiliano che quello Italiana (opzione consigliata). Buon tutto.

Grazie per rispondermi. mia figlia non ha il certificato elettorale, perche mia moglie deve ancora farlo. Ma se lo avesse deve votare anche in Brasile, oltre all'Italia? visto che ha compiuto 21 anni a Ottobre? E votare in Brasile è obbligatorio. Mia figlia ha anche il CPF. Il Consolato Italiano a suo tempo, mi ha detto che prima di fare il Passaporto Italiano deve fare quello Brasiliano, non ho capito il perche, significa che per il Consolato Italiano mia figlia è Brasiliana?
Mia figlia ha: OPF, carta di identità brasiliana, e un certidào de registro de nascimento fatto in Italia al Consolato brasiliano a Milano, con allegato l'atto di nascita di mia figlia (27 Aprile del 2000), il tutto risulta registrato qui in Brasile, compreso il nostro matrimonio, fatto in Italia nel 1996. ( per la registrazione di questi 2 documenti, di nascita e matrimonio, qui a Rio, ho pagato 800 reais Grazie

Otto, da quello che mi scrivi tu e tua moglie avete fatto quanto dovuto per legge dal Brasile (registrazione matrimonio e nascita della figlia) e dall'Italia (Aire) per Voi e Vostra figlia. Tua figlia se ha la RG Brasiliana ha la doppia cittadinanza. Chi ha la doppia cittadinanza Brasile e Italia puo' votare nei 2 Paesi a condizione che abbia il titolo elettorale ed un documento di riconoscimento in corso di validità che, se non li richiedi, nessuno te li fa. Infine io non entro nel merito della obbligatorietà o meno del voto in Brasile e dei fastidi conseguenti al non voto......dipende da Voi e sopratutto da tua figlia tenuto conto che è maggiorenne. Ciao.

Ciao, tutto bene? Vorrei sapere da te, il perche del forte rafforzamento del real sopra il dollaro e Euro, quando il Brasile ha bisogno di exportare, inoltre inflazionee che continua a salire, come Il Desemprego e il BC lascia la Selic al 2%. Non credo che sia il grosso degli investitori che sono tornati in borsa. Fino a dove potrebbe scendere il dollaro sul real? Grazie salutoni

Ciao Otto. Che domandone mi hai fatto....difficile per me risponderti. Io non speculo ne in borsa e ne sulle varie opportunità speculative garantite (es: tesoro direto, fondi previdenziali, etc.). Io, quando riesco ad avere disponibilità e opportunità, cerco di acquistare piccoli lotti di terreni destinati all'agro alimentare. Terreni che poi affitto a dei piccoli produttori locali. Questa attività la svolgo nella Regione Serrana di Rio de Janeiro: Lumiar-Petropolis-Itaipawa e Nova Friburgo. Io campo di pensione Inps e questi piccoli investimenti a piccoli Agricoltori locali mi fa sentire "vivo" e "all'aperto" non al chiuso in casa davanti ad un computer e negli uffici di qualche Banca......Sono certo che mi capirai. Per quanto riguarda il Dollaro......il Brasile per tenerlo a bada ha svuotato circa il 40% delle sue disponibilità in cassa di Dollari acquistando Real. Tutto qui. Come sempre sono azioni non strutturali ma momentanee. Sempre sull'altalena. Poi ognuno la "pensa" o "immagina" come crede. Buone Feste e....riguardati!

Buogiorno, tutto bene? Prova a leggere: https://it.finance.yahoo.com/notizie/arriva-il-bonus-inps-per-093445219.html. Arriva il bonus Inps per figli studenti fino a 2mila
euro. Dal 27 gennaio si potrà fare domanda per le borse di studio relative all’anno 2018/2019. Il concorso non è legato al reddito Isee
È in arrivo un nuovo bonus per aiutare le famiglie a far studiare i propri figli. L’Inps ha pubblicato sul proprio sito il bando per borse di studio universitarie relativo all’anno accademico 2018/2019. Dal 27 gennaio chi ne avrà diritto potrà richiedere sulla piattaforma dell’istituto previdenziale l’incentivo che può arrivare fino a 2.000 euro, indipendentemente dal proprio reddito Isee. Mia figlia stava frequentando l'IBMR, e pagavo ca. 860 R$ al mese, e ho i documenti dei pagamenti., pensi che mi possa aspettare? Grazie salutoni

Buongiorno Otto. Tutto nella norma, grazie. Penso che il contributo sia ristretto ai nuclei familiari residenti in Italia in quanto, riferendomi quelle da mod. 730, tutte le "detrazioni" per i residenti all'estero sono state abolite da alcuni anni. Questo fatto salvo per i familiari a carico. Però non ti costa nulla presentare la domanda all'Inps e attendere il risultato. Potrebbe essere che essendo un "contributo" e non una "detrazione" tu possa ottenere una risposta positiva. Buon tutto.

Ciao, tutto bene? Volevo chiederti una cosa, sono andato a vedere il bollettino della Pensione di Marzo, e ho trovato: che la pensione, aggiustata per l'inflazione, è aumentata di Euro 1,83, conguaglio IRPEF è aumentato di Euro 3,60, addizionale regionale Irpef, è aumentata di Euro 2,78, addizionale comunale è aumentata di Euro 2,48, acconto addizionale Irpef anno 2020 0,20 Euro. In totale mi hanno diminuito la pensione di euro 7,22 Pensione aumentata di Euro 1,83. è quasi tutto sulle addizionali. Io credevo che la pensione rimanesse la stessa, ma credo che regioni e comuni, abbiano aumentata la loro pecentuale. Tu sai qualcosa sull'abbassamento dell'Irpef di uno o due punti?. Da quando sono in Brasile, è la prima volta che succede, non sono i ca. 40 R$. Come dicevi tu, paghiamo le addizionali che non viviamo più in Italia, e nessuno si lamenta? Grazie Salutoni

Ciao Otto, tutto OK grazie. Allora: 1° l'Irpef sulle pensioni non è ne aumentata e ne diminuita, aspettiamo la "riforma" di Draghi per la revisione dell'Irpef; 2° Le Regioni ed i Comuni hanno un tetto per le addizionali Irpef, tetto che non devono superare. Sono totalmente autonome nell'applicare l'aliquota. Noi, essendo residenti all'Estero e percependo la pensione Inps che ha Sede a Roma, siamo domiciliati fiscalmente in Roma/Lazio che in assoluto ha l'aliquota piu' alta, purtroppo. Paghiamo le addizionali senza utilizzare il suolo Italiano/Laziale e Romano! E' ancora così e questo grazie ad un ex primo ministro piccolo piccolo che ora è in Commissione Europea che ha messo le mani in tasca a milioni di pensionati Italiani residenti all'estero tra i quali diverse centinaia di migliaia in Brasile. A suo tempo questo piccolo piccolo uomo ha "negato" e "azzerato" l'ennesima (e giusta) interrogazione parlamentare. Sic!

Relativamente alla questione Irpef, tra poco avremo il Modello Obis M sul sito e vedremo la conferma della perequazione o meno. Ti evidenzio che è da 10 anni che siamo al palo con la rivalutazione della pensione e nulla di positivo per noi si vede all'orizzonte. Personalmente spero in una riduzione Irpef generale in Italia.Questo è il momento.......ma per la rivalutazione la vedo dura, grazie a Monti & C.

Tutto di buono.

Il Forum
di Vivere In Brasile

Login Utente

Registrazione Utente