Devi accedere per creare messaggi e discussioni.

rinnovo/estensione visto Brasile

sono un cittadino italiano con un visto turistico in scadenza il prossimo mese (10 novembre);
sono un libero professionista, vivo e lavoro da solo in completa autonomia ed autosufficienza economica, 
la tipologia e la modalità con cui svolgo il mio lavoro mi permettono di spostarmi e permanere in un determinato paese per lunghi periodi. 
 
Esiste la possibilità di assistermi per una eventuale estensione del visto? 
Avrei piacere di permanere in Brasile fino al prossimo 20 dicembre. 
 
Da alcune informazioni sembrerebbe possibile richiedere il rinnovo presso la Polizia federale (io sono attualmente a Rio, dove vorrei rimanere),
ma necessito di maggiori certezze in merito.
 
Grazie infinite per il vostro tempo e l'eventuale supporto. 

se sei in RJ fai un salto in rua assemleia (centro) dalla CAS. Vedi: http://www.casonline.com.br

IL visto turistico , per legge , non può essere esteso  nè trasformato in altro tipo di visto senza rientrare prima in Italia . Se riesci nella tua impresa faccelo sapere .

Nel 2007-2008 le prime volte che arrivavo in Brasile, sforai di qualche giorno la data di ritorno per l'Italia.Soluzione? mi fecero pagare tot reais per ogni giorno di ritardo. Un poliziotto si offerse di uscire e andare in Banca a pagare la multa,poi diedi un mancia.

Gianni Versini. annosesto@yahoo.it

a marzo del 2017 sembra che la legge sia cambiata e danno la possibilità di estendere la permanenza in brasile di altri 90 giorni, recandosi alla polizia federale , come praticamente era fino a qualche anno fa , però bisogna fare attenzione perché per chi risiede oltre ai giorni concessi la multa adesso è di 100 rs al giorno e non 8,29 come prima, fino ad un massimo di 10.000 rs.  mi confermate che è cosi? grazie

Ciao a Tutti, confermo quanto scritto da "ospite" il 4 dic 2017, la multa ora é di 100 rs /gg per ogni giorno di sconfinamento oltre i 90 ottenuti con visto di ingresso turistico. L estensione del visto oltre i 90 gg è discrezionale e varia da stato a stato, per esempio, nel CEARA, al sottoscritto é stato risposto dalla Polizia Federale,  competente in questa materia, che agli italiani non viene esteso, mentre ai portoghesi si! Personalmente ho dovuto pagare 1000rs di multa per essere rimasto dieci giorni in più oltre ai 90 concessi! Ho sentito di amici italiani che frequentano Rio Grande del Nord e non hanno avuto problemi ad ottenere una proroga del visto di ingresso.

Ugo

tra Brasile ed Italia NON funzionano diversi accordi firmati da tempo per favorire sia il turismo che gli affari. Un esempio su tutti: i trasferimenti di quattrini esentasse. Tra questi accordi ci sono anche i fatidici 90gg "turistici", da notare che prima dell'entrata in vigore della nuova legge di qualche anno fa erano 90+90 i giorni concessi. Quindi una "restrizione" che è in corso anche per altri temi/argomenti. Infine, la Policia Federal è "centralizzata" (è Federale per l'appunto) e se in qualche Stato vengono fatte delle concessioni queste sono "irregolari" e passibili di ammenda anche per il "turista" se in aeroporto si incontra un Funzionario preposto al controllo passaporti preciso.

Il Forum
di Vivere In Brasile

Accedi:

Non sei ancora registrato? Registrati subito!