Devi accedere per creare messaggi e discussioni.

Brasile: Imposto di Renda

Allora sono stato a Barra. Appena arrivati ci siamo messi in fila, solo 2 persone che aspettavano all'Attendimento. Erano tre questa volta le impiegate, la prima era la stessa dell'altra volta che no sapeva niente o quasi, e oggi abbiamo saputo che avevano sbagliato l'agendamento, non per la data, ma per l'argomento. (io avevo già capito che avremmo perso tempo, perche l'agendamento era per:  Processo, Senha e Procuraçào, Processo Copia/Vista  Come hai detto tu, se aspettavamo il 10 Settembre, ci avrebbero rimbalzati. Siamo andati dalla prima delle tre,  e mia moglie ha incominciato a dirgli che non serviva l'agendamento, e gli abbiamo mostrato il foglio dove diceva questo (io l'ho ricavato da internet ed era lo stesso che mi ha dato Niteroi). L'impiegata ha incominciato a dire che dovevamo agendarci, e ha tirato fuori un foglio per dimostrarci che dovevamo agendarci. Ma ha fatto una figuraccia perche il foglio era identica al nostro, dove c'era scritto dell'Agendamento, ma co l'eccezzione per 2/3 casi compreso l'Attestato Fiscale di Residenza. Noi abbiamo insistito per parlare con la titolare, nel frattempo avevo fatto vedere l'Attestato in portoghese con tutti i dati inseriti e pure dell'Art. 18. Quella di mezzo delle tre ha aggiunto, che allora dovevamo consegnare le carte, io gli ho risposto, che eravamo li per quello. La prima con cui stavamo parlando ci ha chiesto di attendere un momento, perche lei aveva avvisato la titolare, se poteva riceverci. Dopo pochissimo ci ha dato una senha e di attendere la chiamata. Appena  seduti è uscito il nostro numero, siamo entrati in una stanza e ci siamo avvicinati al tavolo del nostro numero, ma c'era ancora un'altra persona. L'impiegata si è scusata e ci ha chiesto di attendere fuori. dopo 5 minuti, l'impiegata p uscita e ci ha chiamato con la mano. Siamo entrati, ci siamo seduti e quando ha incominciato a parlarci, ho capito che era la persona giusta. Era una signora sui 50 anni molto gentile, e no arrogante. Io gli ho mostrato le carte, lei aveva capito del problema, anche lei non ha voluto l'EP in italiano/inglese, ma solo le 2 copie in portoghese quelle dell'Anexo 1

Ha voluto vedere gli originali del mio CPF e RNE e la mia residenza , io ho il gas intestato Li ha controllati con la fotocopia che gli ho dato. Lei ha controllato in internet i miei dati che già figuravano. Poi gli ho detto che avevo altre carte compreso l'IR di quest'anno, e la Certificazione Unica italiana. Lei gli ha sfogliati un po, e poi ha detto che non gli interessavano. In seguito ci ha chiesto perche a nome di mia moglie l'IR, e gli abbiamo spiegato il perche, (che solo l'anno passato è stato registrato in Brasile  il nostro matrimonio avvenuto in Italia nel 96,  e che dal prossimo anno avremmo fatto l'IR a mio nome con mia moglie e mia figlia, dipendenti. Una signora molto gentile. In finale ci ha detto che avremmo ricevuto a casa o l'Attestato fiscale firmato, non da lei, ma da un Delegato che stava in un'altro luogo, in quanto  la o le persone decisionali, che erano semre state li, ma da qualche tempo si erano trasferite in un'altro luogo. Adesso mi devi dire tu cosa pensi di questo. Una cosa ho capito, l'Attestato me lo faranno avere sicuramente, un'originale lo terranno loro e l'altro lo daranno a me. Ma quello che non ho capito, è che sarebbe molto strano che mi inviassero a casa l'Attestato firmato, senza chiamarmi per mostrargli altre carte, e farmi qualche domanda, come tu hai sempre asserito, sarebbe stato troppo facile Oppure che l'impiegata di oggi, è di fiducia massima (sapeva abbastanza bene le cose) e quanto lei riferirà che ha già controllato tutto, a loro basterà. Stiamo a vedere Anche l'impiegata ha detto 7/10 giorni. Fossero anche 15 giorni, arriverei intorno al 10/15 Settembre, poi correrò all'Inas

Mi dimenticavo una cosa importantissima, l'impiegata alla fine, ci ha rilasciato una copia del mio Attestato Fiscale con segnato in alto: Dossiè N......sono 17 numeri. Cinque numeri, poi c'è un punto, poi altri 6 numeri, poi una barra, poi altri 3 numeri, poi un trattino e poi altri 2 numeri

bene. le domande di solito le fa chi firma ma nel tuo caso le ha fatte la persona che hai incontrato, quindi OK. come vedi l'IR è meglio sia a tuo nome, ricordati il prossimo anno. bene ti ha rilasciato un n° di protocollo, come ti dicevo, e se dicono 7-10 giorni saranno 7-10 giorni e avrai a casa il documento. spediscilo subito a Imperia in originale ed a Roma in copia. infine, non capisco perchè tu debba andare all'INAS ..... non ti è bastato che ti abbiano lasciato solo in questa storia? comunque vedi tu, io li manderei al diavolo e dialogherei solo direttamente con l'INPS ...... piuttosto hai il PIN per entrare nei servizi Inps? se l'hai .... puoi accedere a tutto quello che ti riguarda come se tu fossi un patronato per te stesso, se non ce l'hai ti consiglio di farlo ... è utile. tutto bene allora, a parte l'inutile Patronato che tu vedi utile, ma ve bene come la vedi tu se sei così legato a questi strani personaggi. Ate e buon w.e. UNDO

Otto, una aggiunta personale ..... io non ho nulla in contrario se tu vai all'INAS raccontando la tua recente esperienza sul mod. EPI e la tua riuscita. Ti devo però dire a cuore aperto che tu hai avuto un aiuto sostanziale dal blog di Vivereinbrasile e, quindi, come minimo dovresti informare attraverso il Blog, non questo Forum ma direttamente il Blog che è aperto a tutti i Pensionati che sono nella tua  stessa situazione e come l'hai positivamente risolta. Credimi sono in tanti e tanti di questi sono stati rimbalzati negativamente come te dai Patronati. Mi aspetto che tu dia una informazione aggiornata della tua situazione attraverso il Blog e che intendi ricambiare l'aiuto avuto dal Blog di Vivereinbrasile. Certo che lo farai, ti saluto e rimango a disposizione. Ciao e tutto di buono.

Inanzitutto grazie, l'aiuto che ho avuto è stato principalmente per merito tuo, comunque va bene. Io ho si il PIN che viene aggiornato ogni 6 mesi. Sono praticissimo abbastanza del sito INPS di Imperia, ed è migliorato tantissimo negli ultimi mesi. Prima quando scrivevo a INPS Risponde,  la risposta al mio quesito arrivava dopo 20 giorni minimo. Adesso quando chiedo schiarimenti, su un'argomento, la risposta mi arriva in 2 giorni. Non so se lo sai, quando intorno al giorno 20/21 del mese tu entri nel sito INPS, e vai dove c'è Prestazioni e poi Pagamenti, riesci già a vedere quanto ti verrà pagato di pensione il mese successivo. Se entri oggi osservi già quanto è il pagamento di Settembre. All'INPS di  Imperia mi conoscono benissimo, tanto è vero che mi hanno telefonato anche  a casa a Rio, 3/4 volte per schiarimenti quest'anno. Ma nel blog cosa scrivo? Riporto, facendo copia e incolla dell'ultima volta che sono stato alla RF di ieri a Barra che è andata a buon fine, o devo inserire anche la mia andata a Niteroi? Inoltre,  una volta in possesso dell'Attestato fiscale firmato, se non vado all'INAS come faccio? Preparo una busta dove inserisco l'originale e lo mando a Imperia con una raccomandata AR a:

I.N.P.S. - ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE Viale DellE RimembranzE 25 - 18100 Imperia, CHE MI PAGA LA PENSIONE?, e una copia la SPEDISCO IN UNA busta e la mando sempre  con raccomandata a Roma a: INPS Direzione Centrale Pensioni, Via Ciro il Grande 21 - Roma - 00144? Inoltre tu mi hai detto che va mandata anche un'e-mail di accompagnamento A CHI? Imperia o roma? ma cosa ci scrivo sull'e-mail di accompgnamento?

Io di Imperia ho questi siti e-mail:

direzione.imperia@inps.it

gestionecredito.imperia@inps.it

assicuratopensionato.imperia@inps.it

convenzioniinternazionali.imperia@inps.it

è al  primo sito: direzione.imperia@inps.it che dovrò inviare l'e-mail IN FEBBRAIO/ MARZO PER IL CREDITO?

Ciao Ottorino, il modulo originale spediscilo tu con AR e 2 righe di accompagnamento dove sinteticamente chiedi il credito di cui all'art. 18 della convenzione tra Italia e Brasile a far data dal 2018 e a tal fine alleghi la certificazione della tua residenza fiscale in Brasile. Se poi vuoi fare altri commenti nella lettera AR ritieniti libero ma il focus è quello che ti ho scritto. Inserisci anche le tue generalità complete di indirizzo in Brasile ed il tuo n° di pensione. Metti in c.c. anche l'Inps di Roma ed invia loro una fotocopia del modulo. E' molto piu' rapido che lo faccia tu piuttosto che il Patronato che aspetta sempre di inviare altre carte all'Inps e, comunque, possono tenerti in tiro perchè l'AR vede come mittente loro e non tu. Devi migliorare il filo diretto con Imperia e Roma. Anche io ho il PIN da tanto tempo e lo uso almeno 2 volte al mese ..... il mio PIN è "dispositivo" che significa che posso trasmettere domande compilate via internet. Se hai il PIN "dispositivo" bene, altrimenti puoi farne domanda, c'è un apposito spazio dedicato alla richiesta. Per la tua nota non serve che tu faccia la cronistoria dettagliata è sufficiente che "grazie al Blog di Vivereinbrasile sei riuscito ad avere le informazioni corrette per raggiungere il credito Irpef di cui all'art.18 della convenzione" tutto qui. Questa nota incoraggerà altri pensionati a mettersi in contatto con Vivereinbrasile (magari a me stesso) e così insieme tu ed io potremo aiutarli dando loro le informazioni corrette....ma è il Blog da ringraziare. Il tutto ovviamente volontariamente....fare del bene ci fa stare bene, non concordi? In febbraio 2019 spedisci una email di sollecito alla direzione di Imperia ricordando loro che avevi inviato la documentazione in settembre 2018 per ottenere il credito Irpef di cui all'art. 18 ...... tutto qui. Vedrai che ti risponderanno dicendoti che Roma preparerà una nuova piattaforma fiscale per te con il credito. Avrai inizialmente 2 "certificazione unica" la prima come se fosse standard e la seconda dopo 1 mese con una imposta ridotta dell'Irpef.....usa questa seconda per inserire i dati nell'IR in Brasile del 2019 redditi 2018. Grazie per pubblicare quando possibile per te sul Blog la tua esperienza in sintesi. Un sincero saluto. UNDO

una volta spedita l'AR a Imperia ti consiglio di scannerizzare la certificazione della tua residenza fiscale e la lettera di accompagnamento AR e di allegare i 2 documenti ad una Email indirizzata alla Direzione Inps di Imperia che in sintesi dice che stanno ricevendo quanto in allegato alla Email. In oggetto inserisci: Nome.....Cognome..... N° di pensione......... e nel testo: "anticipo quanto inviatovi per posta AR in data...... E come previsto dall'art. 18 della convenzione tra Brasile ed Italia per evitare le doppie imposizione, attendo il credito Irpef sui 5.000 USD.  ........ "

Sono andato sul blog, ma non trovo più la pagina dove di parlava della convenzione, ci sono 588 pagine, dove posso inserire il mio commento?

Otto, ti copio 2 link: il primo è recente e c'è stata discussione sulle pensioni ed è questo:

Uno strano ferragosto

 

Otto il secondo è questo link:

Pensionato in Brasile , come evitare la doppia imposizione .

ti chiedo di pubblicare lo stesso tuo commento su entrambi. Grazie. Buona Domenica!

Ho scritto sul blog VIVERE IN BRASILE, prova a controllare se va bene, e lo ricopio su Forum.  Grazie

ciao Otto hai scritto quello che ti sentivi di scrivere ..... bene. A mio avviso manca una citazione finale sul fatto che il Blog di Vivereinbrasile ti è stato di aiuto. Tutto qui. Ma se non pensi sia così ..... va bene comunque. Infine, non serve agli altri che tu scriva sul Forum che è riservato ma bensì dovresti scrivere sul Blog all'indirizzo che ti ho indicato sopra. Anche qui, sempre che tu lo voglia fare. Sentiti libero. Sono felice che tu sia vicino al risultato atteso.

No io ho iniziato scrivendo che grazie all'aiuto degli internauti del sito ecc., del mio viaggio a Niteroi spiegando cosa era successo . Ma non capisco, manca la prima parte. Ma ho provveduto con un secondo commento

Ho scritto su tutti e due i siti, come ho fatto a prendere l'Attestato di residenza Fiscale in Brasile con ringraziamenti

hai fatto bene, stai aiutando altri come te me e molti altri! alla prossima. ciao

La RF mi ha dato un numero di un Dossiè. Mi  ha detto che posso seguirlo entrando nella RF, come si fa con il Correjo. Tu per caso sai come posso fare? Grazie

Altra cosa, io vado a far fare all'INAS la pratica relativa all'attestado. perche non ho la stampante, e non saprei scanerizzare,  loro sono pratici, ma la lettera, l'INAS me la prepara e la spedisco io. Ho sempre fatto così. Se poi per caso viene messo il Mittente loro, io prendo una busta nuova, e riscrivo l'indirizzo mettendo il mio indirizzo. Faccio così quando spedisco l'esistenza in vita, L'INAS non spende 21 R$ per una raccomandata. Poi mi segno su un foglio tutto quello che deve fare, come mi hai spiegato tu. Posso fare così? Ogni anno poi devo fare il recadastramento che me lo fanno loro. Potrei farlo da solo? Grazie per gli aiuti. Ho già avvisato il portiere di avvisarmi subito quando arriva la busta dalla RF. Speriamo che sia firmata e non mi chiamino per alcuni schiarimenti, così non perderei altro tempo

ciao Otto, questo è il link della Receita Federal per consultare qualsiasi processo pratiche in corso. Spero sia sufficente anche se a volte ti possono chiedere di cadstrarti:

https://comprot.fazenda.gov.br/comprotegov/site/index.html#ajax/processo-consulta.html

per la spedizione OK, fai tutto con l'Inas ma l'imbistamento e il mittente deve essere a tuo nome.

una volta spedito, ricevuto dall'Inps e liquidato in primavera dell'anno prossimo, tu non devi fare piu' nulla a meno che non rientri a risiedere in Italia, caso che ti impone di comunicarlo all'INPS. Se non rientri in ITalia, ogni anno a Febbraio invia una Email di "ricordo" all'Inps di Imperia che sei in attesa del credito Irpef come da art. 18. Nella Email devi indicare le tue generalità e residenza ed il tuo n° di pensione.

Andrà tutto bene! Se ti dovessero chiamare in RF per chiarimenti, vai. Penso però che, se il caso, ti avrebbero già chiamato.

Ciao.

Mi sono cadastrato, ma  dal 24 ad oggi non c'è nessuna notizia. Probabile è come affermi tu,  che non venga chiamato, e me la mandino a casa. Grazie

7 - 10 giorni lavorativi! controlla nel sito della RF ogni giorno. ciao

Ieri alle 17 è arrivata la busta contenente l'Attestato fiscale di residenza firmato (7 giorni compreso Sabato e domenica)

Io ho lasciato 2 originali in portoghese, e loro mi hanno restituito nessuno dei 2 originali, ma una copia dove in'alto a sinistra c'è scritto: RJ  RIO DE JANEIRO II DRF

dall'alta parte del foglio a destra Fl.6 e in finale del foglio c'è scritto: Documento de 6 pagina(s) autenticado digitalmente. Pode ser consultado no endereço .......https://.....poi mi da un codigo di localizaçào. e continua dicendo consulte a pagina de autenticaçào no final deste documento. Sulla parte posteriore dell'Attestato, in alto e in fondo ripete le stesse voci, solo che anziche Fl.6 c'è Fl.7

Sempre sul foglio posteriore, alla voce: NOME DO RESPONSAVEL PELA EMISSAO/NAME/NOMBRE, c'è un timbro con scritto: DRF/RJ2/DIORT,EM e sotto: Fabio Cardoso do Amaral  Auditor Fiscal 1.368.347 è firmato , con data 28/08/2018. Questo è lo stesso un'originale perchè firmato dall'auditor fiscal?

Lunded' mattina alle 7,30 mando una e-mail all'Inas per un'appuntamento alle ore 8 quando aprono, per martedì o mercoledì

Faccio preparare una raccomandata AR (che spedirò io) ma le 2 righe di accompagnamento cosa scrivo? Scrivo: Con il presente Attestato di Residenza Fiscale in Brasile, chiedo il credito di cui all'Art. 18 della Convenzione tra Italia e Brasile a far data dal 2018. Le mie generalità complete di indirizzo, non credo che servano perchè c'è scritto tutto sull'Attestato, infatti quando entro nell'INPS e vado nei miei dati c'è l'indirizzo completo di RIO. Inserisco anche il N. della mia pensione. Oltre a far scannerizzare i 2 documenti mandandoli con una e-mail a Imperia, metto CC anche Roma INPS Direzione Centrale Pensioni, Via Ciro il Grande 21 Roma,  00144 (l'e-mail le faccio fare all'INAS , ma io controllo), e mando i 2 documenti pure a loro? Va bene? E' stato più facile del previsto, ma forse è bastato l'OK dell'impiegata di Barra che ha controllato tutto, con spiegazione che dal 2019 l'IR la farò a mio nome. Grazie di tutto ancora

ciao, quando le cose sono fatte in modo corretto la Receita Federal non manca mai. bene per te ed ancora parabens!. Quello che devi scrivere è OK, ti consiglio di ripetere sulle 2 righe di accompagnamento tutta le tua anagrafica + n° di pensione e codice fiscale e quello che spedisci in AR ad Imperia invialo paro paro anche a Roma. spedita la raccomandata AR, non dimenticarti di inviare una Email ad Imperia anticipando copia sia della lettera di accompagnamento che i fogli allegati. ma, se non ricordo male, questa email la farà l'Inas perchè non hai lo scanner......Manca poco quindi! L'Inps accuserà ricevuta solo con l'AR e non dimenticarti in Febbraio 2019 di spedire una Email di ricordo del tuo credito di cui all'art.18 all'Inps di Imperia..... Salutoni!

Il Forum
di Vivere In Brasile

Accedi:

Non sei ancora registrato? Registrati subito!