Navigazione forum
Devi accedere per creare messaggi e topic.

viaggio in Brasile

Buonasera, Ho preso visione del vostro blog e letto molto del vostro materiale. Sono un ragazzo italiano di 27 anni felicemente sposato con una ventiquattrenne brasiliana di Goiania. Lei ha intenzione di visitare famiglia e amici che sono distaccati a Goiania e Macapà, da qui l'idea sarebbe quella di visitare entrambe le città. Anche per migliorare la mia dimestichezza con la lingua, mi informo quotidianamente sulla situazione sociale del Brasile, la quale al momento mi sembra assolutamente drammatica. Gli scioperi pubblici, le manifestazioni sfociate in repressioni violente, la disoccupazione, le statistiche di furti, rapine ed omicidio sono in costante aumento dallo scoppio della crisi economica locale a seguito dello scandalo della Petrobras. Una riprova non statistica ma personale sull'effetto che questi eventi spiacevoli stanno avendo sulla popolazione è dimostrata dal numero sempre crescenti di brasiliani clandestini che fanno a gara pur di entrare nel Regno Unito, molti dicono di aver lasciato il paese a causa della violenza che imperversa e a causa della sicurezza sempre meno efficiente. Gli ultimi casi di sciopero della polizia in questo senso sono emblematici. A questo aggiungiamo che la mia fisionomia(pelle bianco latte, occhi verdi, alto 1.95) è più da alemão che non da persona del posto, un aspetto che mi preoccupa dal momento che non stiamo parlando di località turistiche in cui sono abituati a vedere gringos tutti i giorni. Gli unici punti a mio favore sono la mia buona conoscenza della lingua e l'essere sposato con una ragazza del posto. Non c'è tuttavia nessuna letteratura su internet sull'argomento(si parla solo delle più comuni località turistiche), non in inglese, non in italiano e nemmeno in portoghese. Faccio bene ad essere molto preoccupato per la nostra sicurezza(come convengono anche alcuni miei conoscenti brasiliani) o mi sto facendo condizionare troppo dalla lettura? Vi ringrazio anticipatamente, Enrico 

Vai tranquillo e senza preoccupazioni. Le precauzioni sono sempre le stesse e sta al buonsenso delle persone quando evitare di ostentare in pubblico gadget costosi come smatphone preziosi orologi ecc.

Per il resto le zone peggiori per i turisti sono proprio le località più famose e rinomate dove alcune bande si sono specilizzate nell'assalto ai turisti. Nell'interior e nelle città meno turistiche del paese la gente è cordiale, curiosa e nutre una sorta di rispetto per il classico turista.

buon viaggio e un abbraccio !

Mauro

Il Forum
di Vivere In Brasile

Accedi:

Non sei ancora registrato? Registrati subito!