Navigazione forum
Devi accedere per creare messaggi e topic.

vitem IV o vitem I (studenti) per chi è già sul posto

Per questo forum sono passati questo e quell'utente (e possiamo mettere la mano sul fuoco che altri ne verranno, è fuori di dubbio, se non oggi, ce lo possiamo aspettare domani) con la paturnia del rischio di mancato rinnovo della carta d'identità per stranieri residenti. Il motivo più eclatante è sempre lo stesso: il divorzio da coniuge brasiliano. Ora, siccome per questa e quella ragione non sempre conviene rimpatriare in tempi brevi, avevo qua e là consigliato di iscriversi a un corso di studi, in modo da prolungare il soggiorno per i tempi ragionevoli che eventualmente servano a sbrigare questa e quella prarica. Il dubbio ora è: si suppone che il vitem studenti si chieda al consolato brasiliano del paese di origine (e neppure mi sembra di difficile ottenimento, basta che l'istituzione scolastica o universitaria abbia accettato l'iscrizione), ma chi si trova già in territorio? Si suppone anche, che una volta effettuata l'iscrizione all'università o al corso quale che sia, lo studente inizi subito a seguirlo. E come fa se deve sbrigare la trafila burocratica nel paese di origine mentre il corso è cominciato? Sarebbe utile, tra tutti quanti, anche il parere di Luciano, che è avvocato abilitato e magari di utenti in possesso di vitem.

Il Forum
di Vivere In Brasile

Accedi:

Non sei ancora registrato? Registrati subito!