You need to log in to create posts and topics.

Denuncia

Buongiorno a tutti,

Vi scrivo perché forse voi potete darmi qualche informazione in merito a come denunciare un cittadino brasiliano residente a Rio de Janeiro.

Ricevo continuamente minacce (anche di morte) sia tramite email, che tramite social network. Ho segnalato l'accaduto alle autorità e ho persino inviato una email alla compagnia per cui lavora, per informarli che il loro dipendente mandava emails dal loro indirizzo ip, ed effettuava chiamate minatorie dal loro numero di telefono.

Purtroppo non ho avuto risposta.

Volevo sapere se dall'Italia esisteva un modo per informare le autorità brasiliane di quanto mi sta accadendo.

Ho ricevuto minacce anche dai parenti di lui e dai suoi amici.

Cosa posso fare per tutelarmi?

Sapete darmi qualche informazione?

Grazie infinite

Blocca l'indirizzo email e i numeri di telefono incriminati. L'indifferenza è spesso la migliore arma in questi casi. Invece così facendo stai combattendo una guerra in cui è difficile coinvolgere le autorità preposte.

Can che abbaia non morde. Non perdere la tua serenità. Se inizi un processo di denuncia ....... preparati alla burocrazia mostruosa che c'è dietro ed alle spese dei Legali.

Denuncia presso Carabinieri, traduzione della denuncia in portoghese fatta da un traduttore giuramentato, presentarsi con originale denuncia + traduzione in portoghese al Posto della Policia Federal presso il Consolato Generale del Brasile in Italia (Milano o Roma), denunciare il soggetto alla Policia Federal ed attendere trasmissione al Brasile della denuncia. Nel giro di 2 mesi dalla trasmissione ti risponderà l'Itamarati (Organo del Ministero degli Esteri Brasile) attraverso il Consolato Generale del Brasile-Posto Policia Federal in Italia dandoti il numero di protocollo e informandoti i passi che faranno o che hanno fatto. Percorso che ti espone come d'altra parte è giusto quando si denuncia. Se tu vivessi in Brasile potresti fare una denuncia anonima telefonica alla Policia Federal che però NON porterà a nulla se non a sentirti un poco meglio e per poco tempo.

Vi ringrazio per l'aiuto.

Oggi pomeriggio ho (finalmente) ricevuto risposta dalla compagnia per cui lavora, dicendomi che prenderanno seri provvedimenti, dal momento che non vogliono essere coinvolti negli atti intimidatori del loro dipendente (ho inviato loro copie delle emails con le minacce)

Lui lavora per un'importante compagnia petrolifera (penso abbiate capito qual è), e non penso abbiano voglia di ulteriori scandali/problemi.

Grazie a tutti voi per avermi risposto, in particolare a "Ospite delle 21.14", per la sua chiarezza e precisione.

Spero che la smetta davvero (e che venga licenziato, scusate la cattiveria)

Il Forum
di Vivere In Brasile

Accedi:

Non sei ancora registrato? Registrati subito!