Devi accedere per creare messaggi e discussioni.

permanenza in italia

Buongiorno, Io sono italiana, mio figlio e´nato in Italia  e possiede la carta di identitá, il suo passaporto pero´é brasiliano, poiché residiamo in brasile e suo padre é brasiliano. Sto pensando di andare in Italia per qualche mese (forse 6) e non mi é chiaro il tipo di permanenza di mio figlio. Lui entrerebbe in Italia con i 3 mesi di visto turistico? E poi? Cosa succede se rimaniamo di piu´? Inoltre, potrebbero farci problemi all´aeroporto quí in Brasile se lui viaggiasse solo un biglietto di andata? Grazie per l´aiuto

Se è nato in Italia è italiano indipendentemente dal passaporto. Con la carta d'identità può restare tutto il tempo che vuole.

Ciao Verena

giusto per chiarezza , in Italia non è riconosciuto al momento  lo ius soli  ovvero il diritto ad acquisire la cittadinanza del paese dove si è nati  . Infatti esistono migliaia di bimbi nati in Italia che NON sono italiani . Tuttavia è riconosciuto lo ius sanguinis ovvero il diritto ad acquisire la cittadinanza del/dei genitori . Pertanto essendo tu italiana tuo figlio è italiano oltre ovviamente ad essere brasiliano per parte di padre . Tuo figlio ha diritto ad avere due passaporti e ti consiglio , se andrai in Italia , di richiederlo alla Questura .  Essendo  il passaporto l'unico documento riconosciuto in caso di viaggi all'estero ( a meno che non si tratti di viaggi di un cittadino comunitario all'interno della comunità europea ) ,  tuo figlio , per questa volta , entrerà in Italia  come turista e pertanto gli sarebbe richiesto il biglietto di andata e ritorno a meno che non sia minore di età e pertanto tu sia responsabile . Purtroppo non hai specificato questo punto ma immagino  che sia minore .

In sintesi puoi entrare e restare ma recati in Questura appena puoi e regolarizza la questione del passaporto perchè è importante .

 

Confermo in toto quanto detto da Vivereinbrasile. Tuo figlio è cittadino italiano ed anche residente italiano se ha la carta di identità italiana da dove risulta una residenza. Devi solo andare in Questura a chiedere il passaporto a suo nome. Avere un passaporto europeo aiuta ad esseri cittadini del mondo.

Il Forum
di Vivere In Brasile

Accedi:

Non sei ancora registrato? Registrati subito!