Home Blog Pagina 366

Il Gruppo Olodum festeggia 30 anni

0
Il blocco afro Olodum terrà una rappresentazione speciale domani Domenica 31 Maggio alle ore 18:00 al Largo Pedro Archanjo in Salvador per celebrare i  30 anni dalla sua fondazione . Lo show , il cui incasso sarà devoluto alle persone che hanno sofferto perdite durante le ultime settimane di pioggia a Salvador  sarà dedicato al Giorno dell’Africa che si è festeggiato il 25 Maggio scorso . Verrano inoltre presentate le musiche che segneranno il carnevale 2010 .
Olodum è un gruppo culturale che prende forma nel 1979 il cui nome deriva dall’abbreviazione di ‘Olodumaré’, il dio di tutti gli dei nella religione afro-cubana Yoruba, tuttora molto viva nella regione di Bahia. Il genere musicale di cui sono maestri si ispira alla mitologia africana, agli ‘orixás’, alla storia della schiavitù, alla lotta contro le ineguaglianze e agli eroi culturali brasiliani; la loro musica è una miscela di samba e reggae in cui risuonano prepotenti nei tamburi i ritmi afro-brasiliani che arrivano diretti al cuore e alle orecchie del pubblico.
Ogni loro concerto è un’esperienza ad alto potenziale energetico, che mette in scena più di 20 artisti e mette in moto la platea intera.

L’inflazione in Brasile

0


Uno dei problemi più preoccupanti per un ‘ europeo che decida di stabilirsi in Brasile è l’inflazione . Già proprio l’inflazione , un mostro sconfitto in Europa ma che in Brasile , nonostante le stime ufficiali , fa ancora paura . E’ per questo motivo tra l’altro che i brasiliani non amano il risparmio , in quanto , nonostante gli alti rendimenti dei fondi e dei libretti di risparmio , tutto può essere vanificato da una risalita  improvvisa dell ‘ inflazione . E’ di stamani la notizia che il prezzo del carburante  a Salvador è salito nell’arco di un solo giorno di … udite udite … il 17% !!! La cosa incredibile è che non vi è stato nessun annuncio nei giorni scorsi e l’Associazione dei Distributori del Carburante di Bahia è per il momento latitante .

Il prezzo dell’alcool , che è un prodotto tipicamente brasiliano , era al momento della mia partenza da Salvador, il giorno 21 Aprile 2009 ,  a 1.3 R$/lit , oggi 28 Maggio 2009 , a distanza di soli due mesi è a 1.66R$ /lit ovvero il 27% in più !!
Questo fa anche capire come sia difficile in questo tipo di economia consigliare un investimento piuttosto che un altro . Gli scenari cambiano inaspettattamente e velocemente e solo la differenziazione ed un pizzico di fortuna aiutano a non commettere eccessivi errori .  Comunque la spiegazione economica esiste : poichè il dollaro si sta svalutando rispetto alle principali valute ed in particolare anche rispetto al real , il prezzo del petrolio che è quotato in dollari ha ripreso a salire . Alcuni già parlano di un livello a regime di 75$ al barile .  Quindi il prezzo di tutti i carburanti ha preso a salire  aiutato dalla speculazione e dalla mancanza , nel caso di Salvador , di un osservatorio dei prezzi da parte dello  Stato di Bahia . 

La pioggia a Salvador

0


Questo post è dedicato al video postato su Youtube da una dei blogueiros di Bahia : Juliana Geambastiani studentessa di Giornalismo alla  Facoltà ” Due di Giugno ”  di Salvador e che si definisce una futura brillante giornalista . Il video ha come tema la pioggia a Salvador .

Auguri a Juliana e complimenti per il suo video ed il suo Blog : Vida Dificil ( http://juligfontes.blogspot.com/ ) 

Il Gruppo BlogsBA Blogueiros da Bahia

0


A partire da oggi 25 Maggio il Blog ” VivereinBrasile ” è cadastrado nel Gruppo dei Blogueiros  da Bahia . Scorrendo la lista dei partecipanti  ho scoperto di essere al momento l’unico Blog del Grupo BlogsBA  tenuto da un italiano residente a Bahia , nonchè l’unico in lingua Italiana .

Invito altri amici italiani , autori di Blog su Bahia , ad associarsi al Gruppo dove ho trovato dei contenuti veramente interessanti che avrò il piacere di presentare di tanto in tanto .

Il gruppo ha gia fatto parlare di se nelle pagine del noto quotidiano  Correio da Bahia con l’articolo intitolato  ” Blogs temperatos com dendè ” con riferimento al famoso olio di palma utilizzato per friggere e dare la nota fragranza al più tradizionale dei piatti bahiani : l’acarajè . 

Ecco la lista dei Paperoni brasiliani

0


A lista de pessoas com mais de US$ 1 bilhão em fortuna, realizada pela revista Forbes, trouxe 13 brasileiros este ano. Pelo critério da publicação, o homem mais rico do País é Eike Batista, dono do grupo EBX, com US$ 7,5 bilhões em bens, na 61ª posição no ranking mundial. No ano passado, ele aparecia no 142º lugar, com patrimônio de US$ 6,6 bilhões.O empresário, conhecido por ser ex-marido da modelo Luma de Oliveira, é seguido pelo banqueiro Joseph Safra, do Banco Safra, que, mesmo tendo perdido US$ 1,8 bilhão nos dois últimos anos, passando de US$ 8,8 bilhões para US$ 7 bilhões, conseguiu subir da 101ª colocação para a 62ª.Por sua vez, Jorge Paulo Lemann, um dos dirigentes da InBev, saiu do 172º lugar para o 92º, enquanto sua fortuna caiu de US$ 5,8 bilhões na lista anterior para US$ 5,3 bilhões.O último brasileiro a aparecer entre os 200 mais ricos na relação elaborada pela “Forbes” é o banqueiro Aloysio de Andrade Faria, do Grupo Alfa. Ele passou do 288º para o 196º lugar, com uma riqueza calculada em US$ 3,1 bilhões.No 205º lugar está Dorothéa Steinbruch, mãe do diretor-presidente da Companhia Siderúrgica Nacional (CSN), Benjamin Steinbruch. Ela e sua família têm patrimônio estimado em US$ 3 bilhões.Em seguida aparece, na 318ª posição, Carlos Alberto Sicupira, um dos três executivos do País acionistas da maior fabricante de cerveja do mundo, a Anheuser-Busch Inbev. Seu patrimônio é estimado pela Forbes em US$ 2,1 bilhões.Com a mesma fortuna de Sicupira aparece Moise Safra, o mais velho dos dois irmãos da tradicional família de banqueiros. Em seguida, no 468º lugar, com fortuna de US$ 1,5 bilhão, está Abílio Diniz, dono do Grupo Pão de Acúçar.Na 601ª posição aparecem dois co-presidentes da Natura: Guilherme Peirão Leal e Antonio Luiz Seabra, ambos com fortuna de US$ 1,2 bilhão, segundo a Forbes.Fechando a relação de brasileiros que tem mais de US$ 1 bilhão está o ex-banqueiro Júlio Bozano, que fez a maioria da sua fortuna, segundo a revista, com a venda de seu banco, o Bozano, para o Santander em 2000. Ele tem patrimônio estimado em US$ 1,1 bilhão pela publicação americana.Confira quem são os 13 bilionários brasileiros e sua posição no ranking mundial:
61º – Eike Batista – US$ 7,5 bilhões
62º – Joseph Safra – US$ 7 bilhões
92º – Jorge Paulo Lemann – US$ 5,3 bilhões
196º – Aloysio de Andrade Faria – US$ 3,1 bilhões
205º – Dorothéa Steinbruch e família – US$ 3 bilhões
224º – Antonio Ermirio de Moraes e família – US$ 2,8 bilhões
285º – Marcel Herrmann Telles – US$ 2,4 bilhões
318º – Moise Safra – US$ 2,1 bilhões
318º – Carlos Alberto Sicupira – US$ 2,1 bilhões
468º – Abilio dos Santos Diniz – US$ 1,5 bilhão
601º – Guilherme Peirão Leal – US$ 1,2 bilhão
601º – Antonio Luiz Seabra – US$ 1,2 bilhão
647º – Júlio Bozano – US$ 1,1 bilhão

La Sicilia ancora in primo piano in Brasile

0


Palermo , 18 Maggio 

Anche le imprese italiane, grazie all’iniziativa dei Giovani di Ance Sicilia, potranno partecipare al progetto di ”defavelizzazione” di San Paolo del Brasile, ossia la costruzione di un milione di alloggi al posto delle tristemente note baraccopoli, tramite costituzione di ”joint ventures” per il trasferimento di know-how organizzativo, tecnologie costruttive e ambientali, capacita’ operative e management, attrezzature, materiali innovativi e manufatti.

Dopo la missione in Brasile dello scorso mese di marzo del gruppo giovani imprenditori di Ance Sicilia, una delegazione di imprenditori brasiliani di Amat e Fiespe-Sinduscon San Paolo ha incontrato in Sicilia all’hotel Baia Verde di Catania, tra gli altri, il Consiglio centrale dei Giovani imprenditori edili dell’Ance presieduto da Simona Leggeri, il presidente nazionale dei Giovani imprenditori di Confindustria, Federica Guidi, il vicepresidente di Confindustria Sicilia Antonello Montante con delega all’Internazionalizzazione, il Gruppo Giovani imprenditori dell’Ance Sicilia presieduto da Marcello La Rosa.

La delegazione brasiliana ha illustrato il progetto alle imprese italiane e ha raccolto le adesioni, atto preliminare alla costituzione delle societa’ miste e allo stanziamento dei capitali da anticipare. 

L’Amat e’ una associazione di Comuni dell’Alto Tiete’ (conurbazione della cosiddetta Grande San Paolo) asseverabile alle nostre province regionali, con finalita’, criteri e poteri analoghi e con un bacino di abitanti pari a circa dieci milioni. La Fiespe, ed in particolare la sua consociata Sinduscon, e’ un organismo confederale che riunisce gli imprenditori edili (Sinduscon) e piu’ in generale tutti gli imprenditori dello stato federale di San Paolo del Brasile. I delegati riferiranno sul nuovo piano di costruzioni di unita’ abitative (denominato ”Un milione di abitazioni per il popolo”) finanziato dai fondi nazionali del Governo centrale brasiliano.

Cambio valute

EUR - Paesi membri dell'euro
BRL
0,2553
USD
0,8470
BRL - Real brasiliano
EUR
3,9171
USD
3,3179

Ultimi articoli

Quali sono i documenti chiave di una transazione immobiliare ?

Chi acquista o vende un immobile in Brasile per la prima volta  è abbastanza confuso da tutta una serie di nuovi termini a cui...

HENRIQUE E LUCIARA

Henrique è nato a Leblon da una buona famiglia, ha studiato nelle migliori scuole, è cresciuto tra gli agi nella zona sud della città...

Brasiliana fa ammazzare l’ex-marito italiano per impossessarsi della eredità

Era schiava del gioco ed era piena di debiti ,per questo Gesonita Barbosa, 35 anni, brasiliana ,  in cura ai servizi sociali per ludopatia, avrebbe...

La nuova legge di migrazione

Nel 25 Marzo 2017 è stata pubblicata sul Diario Oficial da Uniao  , equivalente della nostra Gazzetta Ufficiale , la legge 13.445/2017 nota come...

Vivere in Brasile

Economia