Home Blog Pagina 573

In Brasile alle moto piace l’alcool

0

E’ stata presentata a San Paolo la nuova moto Honda CG modificata per accettare alcool o gasolina .Per ovvie ragioni la nuova moto è stata battezzata : Mix . Si noti che in Brasile la gasolina è già una miscela del 25% di alcool etilico anidro e del 75% di benzina .

La SELIC ridotta al 10,25%

0


Copom reduz Selic para 10,25%, a menor taxa da história

Atualizada às 20h32O Comitê de Política Monetária (Copom) do Banco Central anunciou nesta quarta-feira o corte de um ponto percentual da taxa básica de juros, levando a Selic a 10,25% ao ano, menor valor desde sua criação, em março de 1999. Essa foi a terceira redução consecutiva praticada pela autoridade monetária.”Avaliando o cenário macroeconômico e visando ampliar o processo de distensão monetária, o Copom decidiu reduzir a taxa Selic para 10,25% ao ano, sem viés, por unanimidade”, disse o BC em comunicado.Com a decisão dessa noite, o Brasil deixa de ter a maior taxa de juros reais do mundo. De acordo com a consultoria UpTrend, a taxa real brasileira chega a 5,8%, valor inferior ao praticado por China (6,6%) e Hungria (6,4%).Se as previsões para este ano se confirmarem, o Brasil chegará a dezembro com uma taxa de juros real abaixo de 5% – também o menor patamar da série histórica.A taxa de juros estava em 11,25% ao ano desde o dia 11 de março. O boletim Focus, divulgado nessa segunda-feira pelo BC, estima a taxa em 9,25% até o final do ano.O BC manteve os juros em 13,75% de setembro de 2008 a janeiro passado, à espera de uma definição do cenário econômico afetado pela crise mundial. Na próxima semana, o Banco Central divulga a ata da reunião de hoje para explicar os motivos que levaram à decisão.Com Agência Brasil e BBC Brasil.

Di seguito è riportato l’ andamento della Tassa Selic dal 2005 ( Anno del mio trasferimento in Brasile ) ad oggi . Dal 18,25 al10,25 una bella batosta per chi intende vivere di rendita !

Histórico das taxas de juros fixadas pelo Copom e evolução da taxa Selic
Reunião Período de vigência Meta SELIC
% a.a.
(1)(6)
TBAN
% a.m.
(2)(6)
Taxa SELIC
data viés % (3) % a.a. (4)
142ª 29/04/2009 30/04/2009 – 10,25
141ª 11/03/2009 12/03/2009 – 29/04/2009 11,25 1,40 11,16
140ª 21/01/2009 22/01/2009 – 11/03/2009 12,75 1,57 12,66
139ª 10/12/2008 11/12/2008 – 21/01/2009 13,75 1,43 13,66
138ª 29/10/2008 30/10/2008 – 10/12/2008 13,75 1,53 13,65
137ª 10/09/2008 11/09/2008 – 29/10/2008 13,75 1,79 13,66
136ª 23/07/2008 24/07/2008 – 10/09/2008 13,00 1,70 12,92
135ª 04/06/2008 05/06/2008 – 23/07/2008 12,25 1,61 12,17
134ª 16/04/2008 17/04/2008 – 04/06/2008 11,75 1,41 11,63
133ª 05/03/2008 06/03/2008 – 16/04/2008 11,25 1,23 11,18
132ª 23/01/2008 24/01/2008 – 05/03/2008 11,25 1,18 11,18
131ª 05/12/2007 06/12/2007 – 23/01/2008 11,25 1,40 11,18
130ª 17/10/2007 18/10/2007 – 05/12/2007 11,25 1,40 11,18
129ª 05/09/2007 06/09/2007 – 17/10/2007 11,25 1,18 11,18
128ª 18/07/2007 19/07/2007 – 05/09/2007 11,50 1,51 11,43
127ª 06/06/2007 07/06/2007 – 18/07/2007 12,00 1,31 11,93
126ª 18/04/2007 19/04/2007 – 06/06/2007 12,50 1,59 12,43
125ª 07/03/2007 08/03/2007 – 18/04/2007 12,75 1,38 12,68
124ª 24/01/2007 25/01/2007 – 07/03/2007 13,00 1,36 12,93
123ª 29/11/2006 30/11/2006 – 24/01/2007 13,25 1,89 13,19
122ª 18/10/2006 19/10/2006 – 29/11/2006 13,75 1,43 13,67
121ª 30/08/2006 31/08/2006 – 18/10/2006 14,25 1,75 14,17
120ª 19/07/2006 20/07/2006 – 30/08/2006 14,75 1,64 14,67
119ª 31/05/2006 01/06/2006 – 19/07/2006 15,25 1,92 15,18
118ª 19/04/2006 20/04/2006 – 31/05/2006 15,75 1,69 15,72
117ª 08/03/2006 09/03/2006 – 19/04/2006 16,50 1,77 16,50
116ª 18/01/2006 19/01/2006 – 08/03/2006 17,25 2,11 17,26
115ª 14/12/2005 15/12/2005 – 18/01/2006 18,00 1,66 18,00
114ª 23/11/2005 24/11/2005 – 14/12/2005 18,50 1,01 18,49
113ª 19/10/2005 20/10/2005 – 23/11/2005 19,00 1,60 18,98
112ª 14/09/2005 15/09/2005 – 19/10/2005 19,50 1,71 19,48
111ª 17/08/2005 18/08/2005 – 14/09/2005 19,75 1,37 19,74
110ª 20/07/2005 21/07/2005 – 17/08/2005 19,75 1,44 19,75
109ª 15/06/2005 16/06/2005 – 20/07/2005 19,75 1,80 19,73
108ª 18/05/2005 19/05/2005 – 15/06/2005 19,75 1,37 19,75
107ª 20/04/2005 22/04/2005 – 18/05/2005 19,50 1,35 19,51
106ª 16/03/2005 17/03/2005 – 21/04/2005 19,25 1,69 19,24
105ª 16/02/2005 17/02/2005 – 16/03/2005 18,75 1,37 18,75
104ª 19/01/2005 20/01/2005 – 16/02/2005 18,25 1,20 18,25

Rientro in Italia

2

Il 21 Aprile , alle 23: 40 mi sono imbarcato dall’aereoporto di Salvador con destinazione Roma .

 Rientro a Caserta per un mese e mezzo circa con una agenda fitta di noiosissimi impegni , tra i quali : dichiarazione dei redditi , pagamento di balzelli vari , invio della ennesima raccomandata alla RAI che mi perseguita con minacce mafiose pur avendo per ben due volte comunicato di aver regalato a mia madre tutti i miei apparecchi televisivi visto che oramai non vivo più in Italia .
In Brasile quando dico che in Italia paghiamo per il possesso di un apparecchio televisivo mi guardano increduli .
E che dire del pagamento della tassa di possesso del mio vecchio  fuoristrada che benchè abbia oltre 10 anni di vita ed un valore di mercato di 2000 euro paga una tassa di circa 300 euro come uno nuovo.
In Brasile la tassa di possesso della autovettura è una percentuale del valore di mercato della stessa , pertanto la mia pagherebbe non più di 60 euro . Del resto è ovvio , se il bene si svalorizza perchè la tassa per il suo possesso non dovrebbe fare altrettanto ? 

All’arrivo a casa scopro che il Comune di San Nicola la Strada ( CE ) ha brillantemente risolto il problema dei rifiuti .Non ci sono più i famigerati cumuli di spazzatura . Mi guardo intorno e noto con un certo disagio che oltre alla spazzatura sono spariti anche i contenitori per i rifiuti . Ma dove metteranno i rifiuti i Sammaritani ? 
Sembra che sia partita la differenziata … ma dove sono i sacchetti e i bidoni per la raccolta ? Mi rispondono che  i sacchetti vanno richiesti al Comune e la spazzatura portata in orari prestabiliti in appositi campi di raccolta distribuiti nella città !
Scopro che il mio campo non è raggiungibile a piedi , dovrò quindi usare la macchina per depositare la spazzatura ! Non conosco ancora gli orari ! 
A Salvador io deposito la spazzatura sul pianerottolo entro le  16 , in buste che mi vengono consegnate puntualmente all’inizio del mese . Questa è raccolta in bidoni che sono svuotati in giorni determinati dal camion della nettezza urbana . La spazzatura viene differenziata da una cooperativa e varie aziende riciclano i materiali così suddivisi . Non conosco l’ efficienza del processo ma posso dire che la vita per il cittadino è molto più facile . Non sono assolutamente daccordo nello scaricare sul cittadino i costi della raccolta differenziata senza nessun tangibile beneficio sulla bolletta . Naturalmente ho trovato puntuale la bolletta della TARSU da pagare pur non avendo abitato l’appartamento . Inutile protestare , si paga perchè esisti ed hai l’appartamento non per il servizio . Quando arriverà il giorno in cui si pagherà realmente per il servizio erogato ? 
Una menzione speciale spetta all’ENEL , che dopo aver sostituito il parco contatori con quelli elettronici che consentono la telelettura ed aver , per questo motivo , disabilitato la possibilità di comunicare la lettura del contatore via Internet , mi  ha addebitato comunque una certa somma perchè senza nessun preavviso non ha potuto eseguire la telelettura ed ha ipotizzato un certo consumo  .
La Palma d’oro va però all’ENI che dopo che per mesi ho comunicato la lettura del contatore via Internet , sempre la stessa visto che la casa era vuota , mi ha addebitato quasi 300 euro di colpo per una lettura presunta , approfittando della impossibilità a comunicare la lettura dovuta ad indisponibilità del loro sito !
Ma io mi chiedo , tutto ciò non è immorale ? Non mi chiedo se è legale o meno visto come vengono fatte le leggi in Italia senz’altro la cosa sarà legale .  Ma perchè nel 2009 queste Società non sono ancora in grado di leggere il loro contatore ? Non sarà che è più economico trasformare i cittadini in lettori di contatori ? O selezionatori di spazzatura per la differenziata ? O in chissà cos’altro ? 
E  c’è ancora  qualcuno che  si complimenta con me per il coraggio dimostrato nel lasciare l’Italia per il Brasile ! 

21 Aprile : Festa Nazionale Tiradentes

0


Tiradentes , il cui vero nome era Joaquim Josè da Silva Xavier ( 16 Agosto 1746, 21 Aprile 1792 ) era uno dei capi del movimento rivoluzionario Inconfidencia Mineira , il cui scopo era quello di abbattere il regime coloniale Portoghese ed instaurare la Repubblica indipendente del Brasile . Quando il piano fu scoperto Tiradentes fu arrestato e barbaramente ucciso , era il 21 Aprile del 1792 .

Prima fu impiccato nella piazza che oggi prende il suo nome a Rio de Janeiro e poi tagliato a pezzi . Con il suo sangue fu redatto un documento a sua perenne infamia e la sua testa fu esposta pubblicamente a Vila Rica . Pezzi del suo corpo furono esposti nelle città tra Vila Rica e Rio per spaventare i seguaci delle idee di Tiradentes .

Dopo la proclamazione della Repubblica in Brasile avvenuta nel 1889 , il giorno 21 Aprile fu dichiarato festa nazionale in memoria dell’eroico Tiradentes.

Ultimi articoli

O contador perdeu a cabeça (traduzido por Paulo Braga)

Foi capturado, era o responsável pela contabilidade da facção rival, conhecido por ter enriquecido bastante com o narcotráfico. Estava no meio do grupo de...

L’amico

Dopo la morte dell’attivista negra Marielle Franco, del partito PSOL, Socialismo e Libertà, la Polizia, i Procuratori e i Politici tutti avevano gridato ai...

Maria Bahia

Il sesso è migliorato, Maria ha detto “Ti sto guardando con nuovi occhi, uno sguardo nuovo”, credo che alludesse al fatto che qualcosa di...

il cambio del dollaro potrebbe superare il tetto dei 5 reais

Rogério Xavier uno dei manager più rispettati del mercato brasiliano ha fatto un'analisi estremamente pessimista del mercato in un evento a San Paolo SÃO PAULO...

Economia