RUBRICA A CURA DI MATTEO GENNARI

Appena pubblicati

Ciao a tutti, vi giro due link di due miei nuovi libri, appena pubblicati. Il cartaceo di "Cristo si è fermato a Rio" lo trovate qui...

Mirante da Rocinha

In piena favela Rocinha, una favela che sta cambiando, è stato aperto un ristorante con vista meravigliosa, visitato giornalmente da turisti di tutto il...

L’incipit di “Questo sì che è amore”, romanzo breve, inedito alla ricerca di un...

Sono nuda. Davanti a me la webcam del mio cellulare. Sono bella, le mie forme ti faranno eccitare. Ho i capelli corti, rasati a zero, i...

Novità editoriali

Usciranno a breve in Italia due miei nuovi lavori (entrambi nati tra le pagine di questo blog). La raccolta di racconti intitolata "Cristo si è...

Non è un Paese per giovani

Il frigorifero si era rotto, aveva smesso di refrigerare gli alimenti. Questa è stata la sorpresa del giovedì sera dopo una giornata estenuante. E...

Ricominciare

Come alcuni sanno, una cara amica che lavora nella ong con la quale collaboro da molti anni, si è fatta illudere dalla Milizia (la...

Ivanilda

Rio de Janeiro - 13/04/2019 Vivevano nella parte alta della favela, a ridosso della roccia. Io li ho conosciuti lì. Due famiglie legate alla ONG...

A fine mese in libreria

La pubblicazione di "Cristo si è fermato a Rio" una nuova raccolta di racconti, questa volta per Unicopli di Milano, è in fase di...

Compagni/2

Comincio a pensare che hanno ragione gli evangelici. Stiamo assistendo a una lenta e dolorosa fine del mondo. I segnali, qui in Brasile, sono: - le...

“Zoe” cioè “Vita”

Lui si chiama Adriano, ha 47 anni, è di Pordenone. E' il proprietario dei due bar ristoranti pizzeria Zoe (il nome viene dal greco,...

FAVELADO – Ofelia Editrice

Il nuovo romanzo di Matteo Gennari

Rio de Janeiro, Brasile. Un italiano frequenta un centro spiritista, alla ricerca di un equilibrio interiore. Gli piace scrivere e, di tanto in tanto, si unisce a un gruppo di cooperanti che ha messo su una scuola nella favela per sottrarre gli adolescenti al narcotraffico. Molti ragazzi però preferiscono cercare fortuna con una pistola in strada. Mentre narcos e forze dell’ordine si spartiscono i proventi della vendita di armi e droga, uno dei pochi poliziotti onesti è intenzionato a sconfiggere la corruzione e il malaffare a tutti i costi. Ma gli equilibri di potere nella baraccopoli stanno cambiando: imperversa la guerra tra due fazioni criminali per il controllo del territorio, mentre i reparti speciali della polizia e l’esercito provano, con ogni mezzo, a preservare lo status quo.
Dalle inquietudini piccolo-borghesi dei residenti di Copacabana alla quotidianità dura e sempre incerta degli abitanti della favela di Rocinha, Matteo Gennari ci consegna uno spaccato di vita pulsante all’ombra del Cristo Redentore, un carosello di personaggi accomunati dall’affanno di un’irraggiungibile pace materiale e spirituale. Così, quella del “favelado” diventa la dimensione dell’insicurezza e della precarietà esistenziale, in cui il bene e il male non si contrappongono, ma coesistono e si rendono necessari l’uno all’altro.

Acquista su Amazon

Matteo Gennari è poeta, scrittore di romanzi e di canzoni con un passato di reporter, giornalista freelance, cantante in una rock band, ma anche lavapiatti, cameriere, addetto alle pulizie e operaio. Insomma, un professore di italiano nato a Milano e ora residente in Brasile, a Rio de Janeiro.

Sito web dell’autore